Informazione SCR

Cos'è la SCR?

La SCR, o Riduzione Catalitica Selettiva, è una tecnologia di controllo delle emissioni impiegata in precedenza nelle centrali elettriche alimentate a carbone per ripulire i gas di scarico dagli ossidi di idrogeno (NOx). Nel 2006, questa tecnologia fu introdotta con successo nel mercato europeo dei mezzi pesanti alimentati a gasolio, nell'ambito del quale consentì agli autocarri di conformarsi ai limiti Euro IV e V.  

An example SCR engine

Un sistema SCR impiega AdBlue ed un catalizzatore vanadico o metallico installato nella marmitta dei veicoli per ridurre gli ossidi di idrogeno in vapore acqueo e in nitrogeno atmosferico. Questa reazione avviene a valle del sistema di scarico del motore ed è nota come "after-treatment". A differenza della tecnologia alternativa EGR - di cui si sono fatti promotori MAN e Scania - la SCR agisce sul problema all'esterno del motore ed ha la potenzialità di raggiungere una percentuale superiore all'80% delle riduzioni di NOx, consentendo al motore la massima efficienza. Settare il motore al massimo dell'efficienza permette un risparmio di carburante del 3-5%, dando alle imprese la possibilità di risparmiare migliaia di euro sulle loro spese annuali di gasolio.


Modelli disponibili solo con SCR

•  Daimler (Mercedes)  
•  DAF  
•  Iveco  
•  Renault Trucks


Modelli disponibili con EGR ed SCR

•  MAN  
•  Scania  
•  Volvo


Quali sono i limiti Euro IV e V?

La Commissione Europea ha stabilito dei limiti per gli inquinanti dannosi - incluso gli NOx ed il particolato (PM) - nell'ambito della legge Euro IV e V. La legge è obbligatoria e limita le emissioni di tutti i veicoli superiori a 3.5t immatricolati dopo la sua data di attuazione. La Euro IV fu attuata nell'Ottobre del 2006 ed è attualmente in vigore per tutte le nuove immatricolazioni nell'ambito dell'Unione Europea. La Euro V entrerà in vigore nell'Ottobre del 2009.

Sponsor